Un nuovo inizio

*CRACK* ... "Cos'era quel rumore?"

Kendral si trova davanti un tizio che sbuca dalla foresta e che per semplicità chiameremo il Biondo, dopo uno scambio di colpi senza esito tra la lancia del Biondo e la spada di Kendral, il nostro Arafeliano si concentra per entrare nel Vuoto ed esegue una delle tecniche con la spada (Cat Crosses the Courtyard) per ripiegare in posizione più vicina al resto del gruppo. Nel far questo viene attaccato da altri 2 tizii sbucati dalla boscaglia che sempre per semplicità chiameremo il Bravo e l’Idiota, il Bravo lo attacca con una clava ma Kendral para il colpo, l’Idiota lancia il suo pugnale che colpisce Kendral al torace (sulla ferita di Kendral torneremo in seguito).
Nel frattempo Korvila, che si trovava a metà strada tra il carretto e Kendral e stava tenendo il cavallo del marito, scende dal suo di cavallo per prepararsi a dargli aiuto.
Il resto del gruppo smonta dal carretto chi per andare a tenere i cavalli (Amelya e Viola) chi per combattere (Gusthar e Argarth) e chi per cambiare idea spesso sul cosa fare (Arya).
Korvila intesse dei flussi di aria per bloccare il Biondo, il quale si ritrova improvvisamente ed inspiegabilmente immobilizzato ed imprecante… Kendral utilizza un’altra tecnica della spada (Lizard in the Thornbush) per colpire due avversari. Colpisce l’Idiota (che deve il suo nome anche al fatto di aver lanciato il pugnale ed essere quindi rimasto da quel momento disarmato) spaccandogli la clavicola CRACK e mandandolo a terra; il secondo colpo contro il Bravo viene da questi parato.
In tutto questo Gaeffel è impegnato in una inversione a U con il suo carretto, e viene per ciò inseguito da Arya, la quale si scontra con Argarth e finisce a terra, mentre il nostro incanalatore esce dallo scontro indenne.
Korvila vuole intessere nuovamente dei flussi d’aria per bloccare il Bravo, ma sovra-pensiero mette nuovamente i flussi sopra il Biondo il quale cade a terra sempre bloccato ed imprecante. Kendral con la sua tecnica (Leaf Floating in the Breeze) para e contrattacca colpendo il Bravo, il quale però è ferito solo in modo leggero.
Gusthar si accorge che dalla parte sud della boscaglia stanno uscendo altri due tizii, che chiameremo per semplicità lo Sfigato (a breve saprete il perché) ed il Rosso. Gusthar da quindi l’allarme e lui e Argarth si mettono in posizione per difendere le donne da quel lato.
Il Rosso schiva un ammasso di terra sollevato col potere da Argarth, lo Sfigato non è altrettanto fortunato contro il colpo di maglio di Gusthar e finisce a terra.
Arya si rialza e decide di addentrarsi anche lei nella battaglia, ma poi si accorge che Gaeffel si è fermato a guardare come evolve lo scontro e cambia nuovamente idea correndo verso di lui. Nel fare questo ha un’illuminazione, gli assalitori sono quelli che giocavano al tavolo di Gaeffel nella locanda la sera precedente e che lo accusavano di barare. Segue una sbrancata dei insulti nei confronti del “collega” mercante…
Intanto Kendral finisce con un colpo alla testa (Arc of the Moon) il Bravo CRACK, il cui cranio non è abbastanza “bravo” da sopportare un tale colpo.
Il Rosso visto che è l’unico degli assalitori rimasto in piedi decide di darsi alla macchia nella fuga… o alla fuga nella macchia, fate voi…
L’Idiota nel frattempo cerca di rialzarsi nonostante la clavicola, e Kendral lo colpisce (Boar Rushes Downhill) sui genitali OUCH mandandolo al Creatore.
Anche Sfigato cerca di fuggire rialzandosi, Gusthar vuole impedirglielo colpendolo basso, presumibilmente al ginocchio, ma il maglio impatta sul suo fianco CRACK spappolando e compiendo il fato del più sfigato degli assalitori. Al vedere questa scena in cui il loro amico di infanzia finisce crudelmente un nemico a terra Amelya e Viola rimangono sconvolte, così come Argarth, ma anche lo stesso Gusthar che scoppia a piangere.
Kendral interroga il Biondo puntandogli la spada alla gola: “nessuno li ha mandati” “volevano derubarli” “Gaeffel è un bastardo” “risparmiami ho moglie e figli…” L’arafeliano gli taglia la gola, poi si rivolge a Korvila visto che in tutto questo lui ha ancora un pugnale piantato nel torace, estrae il pugnale porgendolo a lei. Korvila prova a curarlo incanalando aria, acqua e spirito ma il flusso d’aria le scivola spingendo Kendral indietro quasi sul cadavere di Bravo, lei allora gli si butta addosso abbracciandolo e tentando nuovamente di intrecciare aria per la guarigione ma il risultato è che entrambi finiscono a terra in un turbinio…
“Argarth smettila!” grida Korvila cercando di depistare sull’accaduto, l’incanalatore la guarda strano e se ne va. A questo punto però la ferita al torace è sotto gli occhi di tutti, e non è affatto superficiale. Kendral esce dal Vuoto e comincia a gridare per il dolore… [continua]

MORALE DELLA SESSIONE:
- Non importa che tu sia Bravo, Biondo o Sfigato, morirai comunque.
- Se sei Idiota il tuo colpo sarà l’unico ad andare a segno, ma poi morirai comunque.
- Questa campagna non è Star Trek, lì le magliette rosse muoiono sempre e per prime, qui il Rosso è l’unico che si salva.

Comments

MF_Highlander loremath

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.